Lavori conclusi

Residenze Zucchi

  • Laveno_zucchi0t_
  • Laveno_zucchi01__t
  • Laveno_zucchi03__t
01/03
  • Laveno_zucchi01__t
  • Laveno_zucchi03__t
  • Laveno_zucchi0t_
  • Laveno_zucchi03__t
  • Laveno_zucchi0t_
  • Laveno_zucchi01__t

«Il progetto ricerca un linguaggio architettonico in grado di innestare i nuovi edifici sulla già esistente passeggiata lungolago. Il portico commerciale è coronato dallo “schermo” in pietra e intonaco delle logge che mediano la scala del paesaggio e la dimensione privata degli appartamenti.»

Progetto e paesaggio

Gli edifici sono ideati per creare una forte continuità con la città esistente. Le facciate sono traforate da eleganti logge rivestite in pietra dai colori caldi, dal bianco al giallo al rosato, a cui si alternano pergole che definiscono il profilo delle residenze e il disegno dei terrazzi. Il portico pubblico al piano terra ospita spazi commerciali a disposizione dei residenti. Tutti gli appartamenti sono rivolti a sud e si affacciano sulle logge in modo da rendere sempre possibile la vista sul Lago Maggiore.

Elevato comfort abitativo

La progettazione degli interni segue i nuovi standard dell’abitare contemporaneo. I soggiorni sono illuminati da grandi vetrate scorrevoli apribili sulle terrazze, le quali si affacciano verso il lago, abbracciando completamente la vista dal centro storico di Laveno fino alla sponda opposta del lago. Le zone giorno prevendono l’integrazione tra soggiorno e cucina in modo da realizzare ampi spazi vivibili e fruibili. Mentre la profondità dell’edificio permette di distribuire le zone giorno e le zone notti in modo razionale ed indipendente, concedendo un doppio affaccio verso colline verdi retrostanti.

Vista lago

Tutti gli appartamenti sono dotati di uno spazio esterno generoso immediatamente accessibile dalle zone giorno. Sono stati pensati infatti come naturale estensione delle residenze e realizzati con materiali coordinati con gli interni.

Gli appartamenti agli ultimi piani godono di una terrazza panoramica, direttamente accessibile tramite una scala privata. Gli ampi terrazzi sono ideati per accogliere sia zone relax con idromassaggio, solarium, che zone pranzo, ombreggiate da pergole verdi, comodamente adiacenti alla piccola cucina attrezzata, collocata nei volumi delle scale.

  • Laveno_zucchi12
  • Zucchi_disegno_g

Terrazzi ideati per accogliere sia zone relax con idromassaggio, solarium, che zone pranzo, ombreggiate da pergole verdi, comodamente adiacenti alla piccola cucina attrezzata, collocata nei volumi delle scale.

zucchi

Cino Zucchi architetti

Le cromaticità cangianti del lago si riconoscono nel rivestimento in ceramica smaltata dai toni bluastri, composto da elementi di grandezza e forma disomogenea che ricoprono senza soluzione di continuità facciate verticali e falde inclinate delle coperture dei quattro volumi. La superficie lucida della ceramica si contrappone a quella scabra dei rivestimenti lapidei delle aree esterne, di connessione pubblica tra gli edifici. I fronti verso il lago sono caratterizzati da logge dalle tonalità brunite brunita e da ampie vetrate aperte al paesaggio, mentre gli altri si presentano più chiusi, coerentemente alla natura intima e domestica dei corrispondenti locali interni.

Scopri le altre residenze

  • Laveno_archea_01
  • Laveno_Archea_02
01/02

Residenze Archea

In costruzione